Riflessioni Sistemiche


La rivista Riflessioni Sistemiche intende porsi quale spazio editoriale on-line aperto ai contributi di studiosi appartenenti all'area del pensiero sistemico. L'impostazione della rivista vuole essere esplicitamente inter-trans-disciplinare, ed espressione di una visione di tipo "reticolare" nonché attenta nell' individuare e descrivere i processi di co-generazione e di ricorsività fra teoria e prassi. Inoltre, facendo propri quelli che sono gli obiettivi dell'AIEMS (Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche) la rivista è concepita come uno spazio dedicato all'epistemologia e allo studio dei sistemi complessi, con un particolare riguardo ad elaborazioni teoriche, modelli, e ricerche sul campo, concernenti i due ambiti specifici della sanità e della scuola. L'intenzione è quella di offrire un punto di riferimento editoriale per ricercatori di valore , e di collocarsi con autorevolezza nel contesto dell'attuale dibattito scientifico-culturale. Và infine specificato che la rivista Riflessioni Sistemiche ha una frequenza di pubblicazione di tipo semestrale, e che i suoi numeri sono di volta in volta dedicati ad un tema specifico, ospitando lavori firmati da studiosi di varie nazionalità, seppur con una particolare cura nel dar voce a quelle che sono le realtà di sperimentazione e ricerca presenti nel nostro paese.

Organigramma

Co-direttori:
Sergio Boria e Giorgio Narducci

Direttore Responsabile:
Chiara Cetorelli

Comitato di Redazione:
Anna Cappelletti, Giuseppe Conte, Serena Dinelli, Cecilia Orfei, Maria Laura Scarino, Fabio Sterpetti


ISSN 2281-3373

Periodico telematico iscritto il 26-05-2009 al n.194/2009 del Registro della Stampa del Tribunale di Roma

Fare click sull'immagine della copertina per visualizzare la rivista completa

Giorgio Narducci e Sergio Boria - Prefazione

Marco Bianciardi - Centralità della relazione in psicoterapia

Giordano Bruno - La complessità è morta, viva la complessità

Luigi Catzola - Riflessioni ai “margini della vita”

Carla De Benedictis - Dall’allevamento intensivo alla visita sistemica. Racconto di un lungo percorso di cambiamento all’interno della professione veterinaria

Francesco Farina - La lunga via dal pensiero sistematico al pensiero sistemico

Valeria Fassi - L’approccio sistemico e la mia vita professionale

Silvia Luraschi - Muovermi in un multicolore universo di storie

Mario Marino - Il mio tempo ritrovato per connettere mondi

Silvia Montevecchi - La pedagogia dell’effetto farfalla

Raffaele R. Pepe - Dall’essere medico a diventare pensionato e consigliere comunale: cambiamento o continuità; un tentativo di lettura sistemica

Rosanna Pizzo - Dai testi leggibili ai testi scrivibili: l’epistemologia sistemica dalla mimesis alla poiesis

Tiziano Scarponi – Una pensione non quiescente

Tutti i numeri